Cosmetici naturali e biologici in Russia: Intervista con il capo della fiera biologica di Mosca EcoCityExpo

Натуральная косметика в России: Интервью с руководителем Московской органической выставки EcoCityExpo

Contenuto

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Authentic Eco Intervista con il capo della fiera biologica di Mosca EcoCityExpo

I cosmetici naturali e biologici sono in aumento in Russia. L'industria si incontra alla EcoCityExpo di Mosca. La fiera biologica ha avuto luogo a Mosca per la prima volta nel 2013. Da allora, questa eco-fiera si è affermata come un luogo centrale per l'informazione, lo scambio e l'avvio di contatti commerciali nel settore ecologico dalla Russia e dai paesi post-sovietici. In un'intervista con Authentic Eco, la direttrice dell'EcoCity Expo Gulnara Timerbulatova descrive come vede lo sviluppo dell'industria dei cosmetici naturali e biologici nella Federazione Russa.

Intervista con Gulnara Timerbulatova sugli attuali sviluppi della cosmesi naturale e biologica in Russia

L'Eco-City Expo ha avuto luogo per la prima volta nel 2013. Come valuta lo sviluppo dell'industria dei cosmetici naturali e biologici nella Federazione Russa da allora ad oggi dal punto di vista dei produttori?

L'industria dei cosmetici naturali in Russia è cresciuta significativamente da allora. A quel tempo c'erano solo pochi produttori in Russia. Se ricordo bene, non c'erano più di cinque aziende. E principalmente cuocevano sapone e facevano lozioni semplici, idrolizzati e peeling. All'epoca, i cosmetici naturali e biologici in Russia erano rappresentati essenzialmente da marchi stranieri. Ma questi erano molto, molto rari e conosciuti solo da alcuni appassionati.

Da allora, l'industria dei cosmetici naturali e biologici ha fatto un enorme passo avanti. Si sta sviluppando rapidamente. I pionieri della cosmetica naturale in Russia, che hanno iniziato con saponi e lozioni, hanno ora fatto certificare le loro linee di produzione. Il loro assortimento è stato ampliato con innumerevoli linee e centinaia di prodotti. Nuovi produttori appaiono costantemente.

Secondo me ci sono attualmente diverse centinaia di produttori di cosmetici naturali e biologici in Russia. La concorrenza è feroce. E questo è notevole. Non è più sufficiente per i singoli produttori pensare ad alcuni prodotti con cinque ingredienti ciascuno. Bisogna sorprendere costantemente i concorrenti e i clienti con nuovi prodotti, ricette creative e linee di prodotti interessanti - la gamma dei cosmetici si sta espandendo molto rapidamente.

Oltre a creme e sieri per diversi tipi di pelle e problemi, i prodotti di base comprendono anche un gran numero di prodotti per la cura dei capelli, compresi i cosmetici per lo styling e decorativi. Non è possibile cogliere la diversità delle maschere per la cura del viso e dei capelli. Sono stati sviluppati anche alginati liquidi pronti per l'uso nel bicchiere. Purtroppo, solo tre aziende in Russia hanno attualmente certificazioni internazionali di cosmetici naturali, ma lo considero un passo importante nel settore. Penso che il prossimo passo sarà la certificazione di massa dei produttori. Non è più lontano.

Oltre ai cosmetici naturali russi, una vasta gamma di marchi internazionali di cosmetici naturali e biologici è rappresentata sul mercato russo. La loro quota è cresciuta fortemente rispetto al 2013, nonostante il fatto che i marchi stranieri abbiano subito una battuta d'arresto in questo periodo. Durante la crisi economica del 2014, molti marchi stranieri di cosmetici naturali si sono ritirati dal nostro mercato. La ragione è stata i prezzi elevati che sono stati causati dal declino del rublo e dal corrispondente calo del potere d'acquisto.

Ora possiamo vedere di nuovo un rapido aumento delle importazioni nel nostro mercato. Alla nostra fiera partecipano sempre più aziende straniere che non sono ancora state rappresentate sul mercato. TEcocityexpo Biomesse a Moskau - Intervista Gulnara Timerbulatova 1TP4Questo testimonia l'interesse dei produttori stranieri in Russia.

Fiera ecologica Ecocityexpo a Mosca - Authentic Eco intervista Gulnara TimerbulatovaEcoCityExpo - Moskau - a destra: Gulnara Timerbulatova

 

La quota di mercato dei cosmetici naturali e biologici è cambiata da allora?

È indubbiamente cambiato. All'inizio del secondo decennio, i cosmetici naturali erano venduti direttamente ai consumatori finali dai produttori o dagli importatori. C'erano solo pochi negozi online con diverse marche, soprattutto a Mosca e San Pietroburgo. Oggi ci sono numerosi negozi che vendono prodotti ecologici in molte città della Russia. I cosmetici naturali sono ora rappresentati nelle catene di vendita al dettaglio e su tutte le piattaforme di vendita su internet. Ci sono alcuni negozi online molto grandi che vendono solo prodotti cosmetici naturali e biologici in tutto il paese e nella Comunità degli Stati Indipendenti.

Purtroppo, i cosmetici naturali non si trovano frequentemente nei negozi di mattoni, ma sono venduti molto, molto su Internet. Oggi, NK (come si dice in Russia) è un considerevole concorrente dei cosmetici convenzionali. È possibile sostituire praticamente qualsiasi prodotto per la cura della pelle con cosmetici naturali o biologici senza effetti negativi sul loro utilizzo.

Ci sono differenze nella percezione dei cosmetici naturali e biologici e dei cosmetici naturali e biologici certificati?

Ci sono, ma non da tutti gli acquirenti. Finora, purtroppo, solo un piccolo numero di acquirenti conosce le certificazioni. Per la maggioranza è sufficiente che la naturalità dei cosmetici sia indicata sulle etichette. Alcuni acquirenti studiano attentamente la lista degli ingredienti e decidono l'acquisto su questa base. Ma la consapevolezza che solo l'esistenza di una certificazione può garantire la naturalità dei cosmetici 100% è in costante crescita. Tra l'altro, daremo anche delle conferenze alla nostra fiera ecologica per informare i consumatori su questo.

Secondo lei, quali etichette di cosmetici naturali e biologici sono le più conosciute in Russia?

Secondo me le etichette più famose in Russia sono EcoCert e ICEA. È strano per me, ma ho l'impressione che nemmeno tutti i produttori conoscono l'etichetta Cosmos, non meno i consumatori. 😃Ma penso che sia perché questa etichetta è relativamente nuova sul mercato.

Pensa che il nuovo marchio ecologico russo "Leaf of Life" influenzerà lo sviluppo della certificazione dei cosmetici naturali e biologici in Russia?

Questo simbolo è noto da tempo a molti sostenitori dell'idea ecologica in Russia. Ma si riferisce specificamente alla sostenibilità e non alla naturalezza. Il "foglio della vita" conferma la sostenibilità di un prodotto, il suo ciclo di vita. Non credo che aiuterà gli acquirenti a prestare maggiore attenzione ai cosmetici naturali, almeno non nel prossimo futuro. Con ogni probabilità, i certificatori stranieri influenzeranno lo sviluppo. Mi aspetto un boom delle certificazioni nei prossimi anni, come ho detto sopra.

Quali sono i suoi desideri per il futuro?

Ma vorrei che ogni produttore, russo o straniero, fosse certificato. I nostri consumatori non dovrebbero torturarsi leggendo le liste degli ingredienti sulle etichette dei prodotti. Tutto il greenwashing dovrebbe sparire dai nostri negozi. Vorrei anche che i produttori non solo si sforzassero di aumentare la naturalezza dei loro ingredienti, ma anche la qualità, lo stato e la durata di conservazione dei cosmetici. Tecnologicamente, dovrebbero staccarsi dalle formule tradizionali e creare prodotti sempre più innovativi. E voglio che i consumatori abbiano una vasta gamma di prodotti cosmetici naturali e biologici, in modo che non debbano viaggiare fino all'altro capo della città per comprare la loro crema preferita. Tutti dovrebbero essere in grado di comprarli facilmente, in qualsiasi negozio vicino a casa!

Gulnara Timerbulatova è il capo di EcoCityExpo a Mosca. Grazie mille per questa intervista con Authentic Eco!

Fiera ecologica Ecocityexpo a Mosca - Authentic Eco
I cosmetici naturali e biologici si stanno sviluppando nella RF

 

La fiera organica EcoCityExpo di Mosca in numeri

All'EcoCity Expo, gli espositori del settore biologico si presenteranno ai clienti commerciali e ai consumatori finali. Il primo giorno della fiera è dedicato principalmente allo scambio B2B. I visitatori sono rappresentanti del settore biologico, rivenditori, grossisti, rappresentanti dei media e agenzie.

L'anno scorso, 104 aziende hanno presentato più di 3.000 tipi di prodotti. La fiera ha attirato 5.067 visitatori da 51 regioni della Russia e 7 altri paesi. Il 43,7% dei visitatori erano amministratori delegati. Rispetto alla precedente EcoCity Expo, il numero di visitatori è aumentato di 11%.

Quest'anno la metà degli espositori proviene dall'industria dei cosmetici naturali:

Die Ecocityexpo a Moskau in Zahlen: Naturkosmetik in Russland
©EcoCityExpo

Noi di Authentic Eco non vediamo l'ora di essere un espositore all'EcoCity Expo il 04 e 05 giugno 2021. Più informazioni qui.

Venite a trovarci allo stand A8! Non vediamo l'ora di conoscervi!

Si sta svolgendo l'EcoCityExpo:
Sala eventi Danilovsky a Mosca
Via Dubininskaya, 71, b.5
Metro: Tulskaya, Paveletskaya

Avete delle domande? Potrebbe servirvi un po' di supporto per prepararvi alla certificazione o per impostare il vostro processo di certificazione? Non esitate a prenotare un appuntamento qui e parliamone.

Fiera ecologica Ecocityexpo a Mosca - Authentic Eco intervista Gulnara Timerbulatova

Fotocredits: immagini della fiera: Copyright Ecocityexpo
foto da Mosca e foto della natura: Finn Hockauf, Instagram: @finn_hchf

Non perdere le nostre notizie! Iscriviti qui:

Non perdere le nostre notizie! Iscriviti qui:

Articoli correlati

it_ITItaliano